Hola!

Se siete a Madrid ecco le cose da non perdere (1-10):

1. Gustare una delle specialità madrilene: il bocadillo ai calamari (Casa Rua)

Non si vedono molti turisti ma vi assicuriamo che è un posto decisamente autentico dove potrete assaggiare i migliori bocadillo ai calamari della città.

Casa Rua si trova a Plaza Mayor. Questa famosissima piazza può ospitare fino a 50.000 persone. Impossibile non far caso al palazzo rosso (Casa de la Carniceria) che si erge maestoso nella piazza. Questo edificio, come indica il nome in spagnolo, era utilizzato come mercato della carne.

dsc_0015a

dsc_0144

2. Perdersi e ritrovarsi a Puerta del Sol

dsc_0016s

Considerata dai Madrilenos come il cuore della città, anche se in realtà può essere riconosciuta come quello di tutta la Spagna. Infatti, è qui che si trova il km 0 ed è da qui perciò che vergono calcolate tutte le distanze della Spagna.

Impossibile non ritrovarsi in questa piazza dopo una passeggiata. In pratica piazza del Sol sta a Madrid come Roma sta all’Italia, perché si sa tutte le strade portano a Roma.

3. Senza allontanarci troppo dalla piazza, in un viaggio a Madrid non può mancare la foto con l’orso che si arrampica sul corbezzolo. Non farla, o almeno non vederla, equivale ad andare a Parigi senza ammirare la Tour Eiffel.

dsc_0019-001

4. Fare una passeggiata per le vie e per i negozi di Madrid. Da non perdere la Gran Via.

dsc_0031

dsc_0026

5. Aperitivizzare, pranzare o cenare al Mercado San Miguel.

Oltre a essere una scelta economica il Mercado è anche una esperienza culinaria da provare. I profumi che si mescolano fanno venire l’acquolina in bocca! Si può mangiare una fantastica Paella o provare qualche tapas. E perchè non concedersi un bicchiere di Sangria?

dsc_0042

dsc_0038

dsc_0024a

dsc_0023

6. Entrare nella Catedral de la Almudena.

La magnifica Cattedrale sorge su una collina e fu inaugurata da Giovanni Paolo II (la sua statua infatti si trova davanti alla chiesa con le braccia aperte, pronto ad accogliere i fedeli) nel 1993. Le porte dell’ingresso invece sono in bronzo e sono state restaurate nel 2000. Lo stile all’interno della Cattedrale è gotico.

Per arrivare alla Cattedrale passerete per Plaza de la Villa. Qui si trova l’edificio civile più antico di Madrid: Casa y Torre de los Lujanes (XV secolo).

dsc_0050

7. Visitare il Palacio Real.

Ricordate: il primo mercoledì di ogni mese (da ottobre a giugno) è possibile assistere al cambio della guardia (dalle 12).

Un consiglio: per evitare le lunghe code per entrare al palazzo reale presentatevi molto presto.

DSC_0070.jpg

Se non lo sapete la Spagna è ancora una monarchia e perciò il palazzo reale è tuttora usato.

8. Una foto in Plaza de Espana e a Sancio Panza e Don Chisciotte è d’obbligo

DSC_0075.jpg

9. Entrare nel piccolo tempio di Debod, tempio dell’antico Egitto che è stato regalato allo stato spagnolo nel 1968. L’ingresso è gratuito e all’interno si può vedere tutta la sua storia e le modifiche che questo ha subito nel tempo.

DSC_0082.jpg

dsc_0105

dsc_0112

10. Passeggiare nei Jardines de Sabatini e nella Plaza de l’Oriente

dsc_0117

dsc_0127

dsc_0132-2
Qui sopra una foto del Teatro Real.

dsc_0134

e qui Plaza Isabel II animata dai mercatini di Natale.

dsc_0140

dsc_0137

DSC_0156.jpg

Ristorante Botin: il più antico del mondo

Vi abbiamo riportato questo viaggio, che proseguirà con un altro post, perchè si avvicina il periodo natalizio e noi abbiamo visitato Madrid proprio in questo momento dell’anno. Come in ogni piccola o grande città c’è qualcosa di magico nell’aria quando si avvicina il Natale. Quindi, se siete indecisi su cosa fare l’8 dicembre e vi è piaciuto il nostro articolo cosa aspettate a prenotare?

Annunci

2 pensieri su “Hola!

  1. Roberta - globetraveldiary.com ha detto:

    Che meraviglia le foto di Madrid durante il periodo natalizio!
    Sono stata a Madrid questa estate è sono rimasta piacevolmente sorpresa, non immaginavo potesse essere tanto bella. Ho fatto tutte le cose che segnalate, purtroppo però mi sono persa la statua di Don Chisciotte.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...