Relax in Andamane’s sea

Oggi vi portiamo con noi per immergervi nel cristallino Mar delle Andamame. Daremo un giudizio alle varie spiagge in modo da guidarvi nel migliore dei modi alla scelta che può fare al caso vostro.

Circa a 20 minuti (con speed boat) da Ao Nang si raggiungono le spiagge di Koh Hong. [Una premessa doverosa per chi non lo dovesse sapere, in thailandese isola si dice Koh.]

Sosta alla spiaggia di Lading Island: si tratta di una striscia di sabbia dove c’è poco spazio per camminare e si può semplicemente fare il bagno. La spiaggia è decisamente affollata e  l’acqua non è delle migliori perchè le barche non sono molto distanti. Facciamo un pò di snorkeling ma non si vede nemmeno un pesce.

Voto: 6.

DSC01585

DSC01597.jpg

Pakbia Island è decisamente un’altra cosa! anche questa spiaggia non è molto grande ma il mare limpido e la spiaggia fine e bianca rendono questo posto il luogo ideale dove rilassarvi. Quando c’è la bassa marea è possibile raggiungere la vicina Rai Island.

Se arrivate proprio nelle ore più calde non temete perchè ci sono molte piante sotto cui ripararvi.

Voto: 8,5

DSC01600

DSC01643

Daeng Island è come una piscina naturale. Il colore del mare tende al verde, il fondale è sabbioso e non si vedono i pesci. Il voto che daremmo per un bagno rinfrescante sarebbe 7,5 ma visto che qui siamo venuti per lo snorkeling diamo un voto medio di 6.

DSC01722.jpg

Ultima spiaggia delle isole di Koh Hong è appunto Hong Island.

Isola più grande tra quelle viste finora e abitata da grandi varani (noi però non li abbiamo visti). Molto turistica ma non affollata. L’acqua è pulita e il fondale è basso. Le barche non attraccano direttamente a riva ma c’è un ponte galleggiante da percorrere per arrivare alla spiaggia.

DSC01758.jpg

Occorre però seguire un sentiero per arrivare a quella balneabile ed è veramente paradisiaca. Voto: 9.

DSC01779

Adesso vi portiamo a Bamboo Island (la prima meta del tour di Phi Phi Island). Al mattino presto quando non ci sono ancora turisti urlanti, il mare è piatto e ci si gode la calma dell’isola. Il fondale è basso e si può camminare a lungo in acqua senza bagnarsi la pancia. Purtroppo essendo un posto molto visitato il mare è talvolta inquinato da oggetti abbandonati da turisti stupidi che non sanno davvero apprezzare le bellezze naturali che hanno la fortuna di vedere.

Voto: 8

DSC01825.jpg

Pileh Bay è una piscina: mare cristallino e trasparente. La voglia di tuffarsi è alta! 🙂

Voto: 8 .

DSC01819.jpg

Snorkeling a Lohsamah Bay, vicino a Maya Bay (spiaggia piccolissima e affollata che non vi consigliamo nemmeno di vedere… c’è di meglio).

Lohsamah Bay ci ha piacevolmente impressionati: acqua tendente al verde e limpidissima. Pesci stupendi, soprattutto pesci angelo, che spuntano da tutte le parti.

Saremmo rimasti in acqua per tutto il giorno a fissare i pesciolini scheggiare da una parte all’altra. Che dire? Tappa superconsigliata.

Voto: 10 .

GPExportPhoto-0019.jpg

GOPR1037.jpg

GPExportPhoto-0020

GPExportPhoto-0003.jpg

Phi Phi Don è stata una delusione! La spiaggia è troppo vicina all’attracco delle barche.

Voto: 3

DSC01858.jpg

Ancora 4 Isole!

Tup Island è una piccola isola che con la bassa marea si collega a un isolotto vicino. Nonostante sia piccola è assalita dai turisti ed è quasi impossibile trovare un pezzo di mare tutto per sè. Tenuto conto dell’alto numero di persone che ovviamente ci arrivano con barche e che considerando le dimensioni ridotte dell’isola queste attraccheranno dove possono: morale della favola l’acqua non è delle migliori. Per questo noi ve la sconsigliamo.

Voto 5

DSC01867.jpg

DSC01883.jpg

DSC01866.jpg

L’isola chiamata Chicken Island prende il nome dalla roccia a forma di testa di pollo. Non le possiamo dare un voto perchè non ci siamo fermati sull’isola ma l’abbiamo vista dallo speed boat.

Eccovi però la foto 😉

DSC01891.jpg

Poda Island è un’isoletta abbastanza grande rispetto a Tup Island. Ideale per riposarsi e magari prendere una noce di cocco da gustare sulla spiaggia bianchissima.

Voto: 7

DSC01897.jpg

Infine, Phra Nang con una lunghissima distesa di sabbia che invoglia a camminare tutto il giorno lungo il bagnasciuga. Isola ospita anche una grotta dedicata alla famiglia e alla fertilità. Molti vengono a chiedere qui il dono di un figlio.

Noi abbiamo approfittato della spiaggia per camminare un pò e poi riposarci all’ombra. Il mare non è bellissimo ma su quest’isola ci sono tutti i comfort che non avete trovato su altre spiaggie citate.

Voto: 7

DSC01913

DSC01923

DSC01930

Vi starete chiedendo se stiamo stati troppo severi? Premesso che essendo italiani siamo abituati a spiagge bellissime come quelle della Sardegna, della Sicilia o della Puglia quindi ricercare e trovare lo stesso mare non è semplice.

Della Thailandia ci sono piaciuti i pesci variopinti e la natura incredibilmente diversa da quella a cui siamo abituati: mare verdognolo incastonato tra verdi ed alte rocce che sembrano quasi grandi e pesanti boe.

Un consiglio: se passate molti giorni a Ao Nang vi raccomandiamo di fare l’escursione alle Similar Islands e a Koh Rok. Federico (di Krabi Vip Tour di cui vi abbiamo parlato nel post precedente) ci ha consigliato soprattutto quest’ultima isola ma purtroppo un pò per il tempo ballerino e un pò per non fare tutto in maniera frettolosa abbiamo scelto per qualcosa di più soft. Arrivare a Koh Rok infatti non è una passeggiata ma se avete tempo è ancora un mini paradiso in quanto poco battuta dal turismo di massa che tende a “rovinare” l’atmosfera e la rilassatezza che si cerca in queste spiagge.

Vorremmo concludere regalandovi un bellissimo tramonto che ci ha fatto amare la spiaggia di Ao Nang (anche se il voto 10 va solo al tramonto).

DSC01935

DSC01974.jpg

DSC02003

Colori intensi e magnifici che ci faranno portare nel cuore questi tre giorni trascorsi a Ao Nang.

Annunci

Un pensiero su “Relax in Andamane’s sea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...